Comunicato stampa 28-2019

Doppietta di fine agosto alla ValSeriana Marathon e al Trofeo Monte Faeta

Daniele Mensi e Stefano Valdrighi regalano la prima doppietta stagionale a SOUDAL-LEE COUGAN Racing Team.  La doppietta fa scattare l’entusiasmo di tutto l’entourage bianco-rosso per gli appuntamenti della seconda parte della stagione.

La ripresa dell’attività dopo la pausa di agosto si è aperta come meglio non poteva per SOUDAL-LEE COUGAN Racing Team che ha messo a segno una doppietta tra la Lombardia a la Toscana con Daniele Mensi e Stefano Valdrighi.
Con due successi nella stessa giornata, la seconda parte della stagione inizia con un’autentica iniezione di fiducia per l'intero gruppo che ha la possibilità di allungare ulteriormente la striscia positiva.

Ad alzare le braccia al cielo nella terza edizione della ValSeriana Marathon è stato Daniele Mensi che ha tagliato il traguardo davanti a Johnny Cattaneo, portando per la prima volta sul gradino più alto del podio la nuovissima full suspended che Lee Cougan ha sviluppato per il catalogo 2020.  La decisione di utilizzarla in una gara estremamente tecnica ed esigente come quella della Val Seriana è stata una scelta strategica che ha contribuito alla terza affermazione stagionale di Mensi che ha comandato la gara sin dalle prime battute. 

“Oggi avevo due incognite, ero alla prima partecipazione in questa gara veramente dura e tecnica e l’incertezza che da il ritorno dalla preparazione in altura a Livigno, dove sono stato tre settimane per preparare le prossime gare e il Campionato del Mondo Marathon del 22 settembre.  Ci tenevo a tornare a casa con delle risposte e la migliore è venuta con la vittoria, anche se non era scontata, temevo Cattaneo che dal mio punto di vista consideravo il favorito anche perché conosceva bene il percorso.  Onestamente non mi aspettavo un percorso così tecnico, a mio avviso molto bello e da vera mountain bike, non avevo provato il tracciato ma grazie al mio ritmo in salita sono riuscito a fare la differenza.  Ho scollinato con un buon vantaggio al GPM e quando mi sono accorto che Cattaneo nel finale si stava riavvicinano, ho rialzato il ritmo e ho vinto con un buon vantaggio”

SOUDAL-LEE COUGAN Racing Team anche nel Trofeo Monte Faeta–Memorial Simone Pardini disputato sulle colline intorno a Santa Maria del Giudice, dove Stefano Valdrighi ha conquistato la sua seconda vittoria del 2019, dopo quella della Südtirol Dolomiti Superbike.

”L’anno scorso in questa gara avevo vinto il titolo regionale, ma ero stato battuto da quello che sarebbe diventato quest’anno un mio compagno di sqaudra, Elia Favilli.  Oggi ho potuto giocarmi le mie carte e ho vinto questa competizione intitolata alla memoria di Simone Pardini tragicamente scomparso mentre si allenava in bicicletta nell’agosto del 2015 a soli 16 anni.  Ho fatto tutta la gara da solo in testa, senza rischiare nelle discese, questa bella vittoria è uno stimolo per iniziare la seconda parte della stagione e credo che sia stato anche il miglior modo per ricordare Simone”

Fotografia © MTB Channel